Da Serena – Maggio 2019 – (Aggiornamento)

Ciao a tutti,
torno dopo tanto tempo a scrivere (potete leggere la mia storia http://supportomav.it/da-serena-ottobre-2012/ ) per poter dare un messaggio di speranza.

Questa mattina ho effettuato l’angiografia di controllo, dopo essere stata sottoposta in 12 anni a 4 embolizzazioni ed in seguito a 2 sedute di GammaKnife (l’ultima nel 2014).Esatto, 12 anni di visite, operazioni, controlli, paure, speranze e mille altre sensazioni.A fine febbraio quando ho rincontrato il Dottor La Camera mi disse che la mav poteva essersi chiusa e che per accertarsene bisognava fare l’angio di controllo.Avendo avuto precedentemente una falsa attesa, non volevo farmi illusioni. Quindi oggi quando il Dottor Valvassori, che ora opera al San Gerardo di Monza, e che ho voluto seguire, avendomi accompagnato in questo lungo percorso, mi ha detto che in effetti ero guarita, non volevo quasi crederci. Nel tardo pomeriggio mi ha confermato la chiusura della mav e ancora adesso sono emozionata e non mi sembra vero.Pensavo ormai di conviverci per sempre facendo i dovuti controlli e invece…Non mi sono nemmeno resa conto degli anni che sono passati e del percorso fatto, lungo e travagliato. Forse un po’ (tanta) incoscienza nel prendere spesso tutto alla leggera, anche perché non ho fortunatamente avuto grossi problemi, se non fastidi.Ma alla fine, anche il dottore mi ha fatto riflettere sul cammino lungo (mi ripeto 12 anni, 4 embolizzazioni e 2 gammaknife) e difficile che però con tenacia e speranza ha portato alla risoluzione.
Ognuno ha il suo percorso, la sua storia ed ogni caso è a se, ma la speranza dev’essere di tutti! Abbiate tanta pazienza perché è solo questo che possiamo fare. Sappiamo che abbiamo qualcosa e lottiamo. Mai arrendersi, forza e coraggio

😊

Grazie ancora al Dottor La Camera, Gabriella per le sue parole materne e al mio, non mi stancherò mai di dirlo, salvatore, Dottor Valvassori.
Grazie a tutti quelli che in questi 12 anni mi hanno accompagnata e a chi incontrerò nel corso della mia vita futura.
E grazie Marco per aver creato questo forum, che mi ha fatto incontrare persone speciali perché è questo che siamo! Perfettamente imperfetti 
Avrò piacere a ricevere vostri messaggi
Un abbraccio Serena 

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Silvio d'oria ha detto:

    Ciao serena, ma tu sei la persona che se nn sbaglio lamentavii ritardi di essere chiamata x controllo al niguarda? In quel periodo anche io lamentavo quella nn chiamata da loro che poi ci fu nel mese di marzo 2019.Comunque rimangono super professionisti.

  2. Maurizo ha detto:

    Ciao Serena ho letto la tua storia e mi ha commosso molto.
    Anch’ io sto combattendo da anni con la stessa patologia che mi ha creato diversi problemi.
    Leggendo la tua storia mi dai tanta speranza che un giorno tutto possa risolversi per il meglio.
    Anch’ io come te sono seguito al Niguarda dal dr. La Camera per la gamma knife e dal grande dr. Valvassori che purtroppo non c’ e’ piu’ al Niguarda ma si e’ trasferito al San Gerardo di Monza.
    A novembre avro’ una nuova visita (l’ ennesima) e prego affinche’ mi diano buone notizie come accaduto a te.
    Ti invio un caloroso abbraccio.
    A presto.

  3. Francesco ha detto:

    Auguroni, comprendo ciò che prova, provai la stessa cosa anni fa allorché mi comunicarono, al San Rafaele di Milano, che la mia MAV che aveva già prodotto una emorragia cerebellare per fortuna senza esiti permanenti, finalmente era chiusa e non c’era più. Auguri per la sua vita, questa brutta esperienza – vedrà – la renderà più forte e determinata, come accaduto anche a me.

  4. Anna ha detto:

    Ciao Serena! Molto felice per te , ce l’hai fatta! Certo, è stata lunghetta, ma l’importante è che sia finita. Chi la dura la vince no? Essere positivi e propositivi è fondamentale credo.. Buona vita cara! Anna 😘

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *