Da Francesca – Settembre 2015

Buona sera mi chiamo Francesca sono una ragazza di diciotto anni e volevo condividere la mia storia con tutti perchè leggere le verie storie su questo gruppo mi è stato molto utile e se posso vorrei essere nel mio piccolo utile ad altre persone .
Nel Gennaio 2014 ho cominciato a non poter più camminare perchè non riuscivo ad appoggiare la gamba ho subito iniziato le fisioterapie per la gamba ma il dolore non passava( il dolore alla gamba poco dopo scoprimmo che era a causa del nervo sciatico ).
Il mio medico di famiglia ha deciso in quel momento di farmi fare una risonanza alla testa, da quella risonanza alla testa si evidenziava una macchia a sinistra e si consigliava di fare un’ angiografia, dopo averla fatta mi dissero che si trattava di una MAV TEMPORALE SINISTRA .
Non avevo mai sentito quella parola rimasi scioccata !
Dopo vari consulti trovai il Neurochirurgo che mi desse trasmise veramente fiducia e decisi di affidarmi a lui.
Il 26 Maggio 2015 mi chiamarono per l’operazione all’ Ospedale San Salvatore dell’Aquila e il 3 Giugno 2015 mi operarono.
Io scesi in sala operatoria alle ore 7.30 e tornai in camera alle ore 15.30 .
La prima persona che vidi fu proprio il professore Galzio Renato che insieme alla sua equipe mi hanno operata.
Il 9 Giugno 2015 tornai a casa. Vorrei ringraziare il professore Galzio Renato e tutto il reparto di neurochirurgia per la professionalità, la competenza e soprattutto l’umanità con cui mi hanno trattato e trattano tutti i loro pazienti. Ora sono ancora sotto controllo ma la MAV non c’è più.
Vorrei dire a tutti quelli che hanno la MAV di non arrendersi mai, c’è sempre speranza!! Saluti a tutti!

Francesca

Questa voce è stata pubblicata in I nostri casi.... storie. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *